16 Mar 2016

All Doggs go to Heaven, la storia di Nate Dogg

Trovare una categoria nella quale inserire Nate Dogg è sempre stata l’impresa più ardua per qualsiasi critico musicale. Troppo melodico per etichettarlo come rapper, troppo “ghetto” per considerarlo un classico cantante, avvinghiato a quel suo charme “gangsta” che ne fa ancora oggi, a cinque anni dalla sua morte, una delle

Claudio Spagnuolo aka Klaus Bundy 0
29 Feb 2016

Chi era l’uomo che sparò a Tupac ? La storia di Orlando Anderson

Vent’anni fa, la comunità hip-hop ed il mondo intero hanno dovuto dire addio allo straordinario Tupac Shakur, perito sotto i colpi d’arma da fuoco esplosi dall’interno di una Cadillac bianca, la sera del 7 settembre 1996, in una trafficata strada di Las Vegas, subito dopo l’incontro di boxe tra Mike

Claudio Spagnuolo aka Klaus Bundy 0
15 Gen 2016

I 10 migliori album rap statunitensi del 2015

Il 2015, sotto l’aspetto musicale, non è stato malvagio: un enorme numero di dischi dei quali avremmo fatto volentieri a meno è stato pubblicato, ma ce ne sono stati altri – molti sottovalutati, come al solito – che hanno avuto il merito di dare un buon grado di lustro all’anno

Claudio Spagnuolo aka Klaus Bundy 0
12 Gen 2016

Quanto vengono pagati i rapper americani per un concerto ?

Tanto, in alcuni casi tantissimo. Di seguito trovate la lista dei costi di un live di molti tra i principali artisti rap della scena mondiale, i dati sono relativi agli ultimi mesi del 2014 e sono stati diffusi dall’agenzia di booking “Degy“, dal sito Complex e dal sempre informatissimo portale

Mondo Rap 0
31 Dic 2015

Snoop Dogg e l’omicidio che cambiò la sua vita

Il processo per la morte di Philip Woldemariam costituisce uno dei casi più significativi della storia giudiziaria degli Stati Uniti d’America, al pari di quell’assurda telenovela che, a metà anni ’90, vide alla sbarra O.J. Simpson, l’ex campione di football accusato di aver ucciso a coltellate sua moglie Nicole ed

Claudio Spagnuolo aka Klaus Bundy 0
27 Dic 2015

Christmas on Death Row: un’ agrodolce storia di Natale

Questa è una storia di Natale, una di quelle favole piacevoli da ascoltare al caldo del camino, ma anche impregnate di nostalgia e sentimentalismo, danzanti sul sottilissimo confine tra leggenda e mito: oggi parliamo di “Christmas on Death Row”. A fine 1996, nel bel mezzo di un turbine burocratico che

Claudio Spagnuolo aka Klaus Bundy 0