GRI

“Good Vibes” di Dado: quando non serve piangersi addosso per avere contenuti

La parola “contenuti” nel rap italiano apre uno scenario molto complicato di interpretazioni, ma c’è da sfatare da subito un mito: una canzone non ha un significato importante solo nel momento in cui attacca i politici, la Chiesa e le banche oppure quando è scritta con uno stile talmente metaforico che capirne il significato è arduo almeno quanto capire cosa abbia appena detto Maurizio Costanzo.

Ma soprattutto c’è questa idea che un testo abbia un valore poetico e profondo solo nel momento in cui sia malinconico, pessimista o al massimo più incazzato di De Laurentiis nei suoi momenti top, mentre invece anche una canzone che esprime positività può portare un messaggio importante, lo hanno dimostrato Ghali ed Ernia con “Il Mio Giorno Preferito“, oggi ce lo ricorda DADO con GOOD VIBES.

Il video di AVAXO PROD è ambientato nel pieno della natura alpina, il beat di Barj ci trasporta in un mood di pace e meditazione, infine, un flow che alterna un rappato fluido a un semi-cantato che si fa decisamente sentire, ma come abbiamo già accennato è il contenuto il punto forte di questo singolo: il rapper di Torino ci sprona a non farci buttare giù dalla negatività, pur raccontando un mondo fatto di persone che per farcela sono costrette a delinquere, ci invita a rialzarci, a guardare avanti e a mettercela tutta, perché il tempo è troppo poco per sprecarlo in rabbia e tristezza quando queste emozioni negative sono evitabili.

Potete ascoltare il brano da QUI o anche solo cercando su YouTube “Dado – Good Vibes“.

Sud Italy
Previous post

Altro che reggaeton, il "Sud Italy" si fa sentire con Look Out MC

Luiz
Next post

Sempre meglio: Luiz è un emergente su cui puntare, fuori con "Squad"

Loris Tudisco Ryder

Loris Tudisco Ryder