History ChannelUSA

Notorious B.I.G. – Il ricordo di Puff Daddy 3 mesi dopo la morte

Notorious B.I.G. venne assassinato il 7 Marzo 1997 a West Hollywood, quel giorno con lui c’era l’amico fraterno e collega Puff Daddy, che se lo vide morire davanti, fu lui ad accompagnarlo all’ospedale nel disperato tentativo di salvarlo.

Tre mesi dopo l ‘accaduto Sean “Puffy” Combs  venne raggiunto dalla redazione di Rolling Stone al Daddy’s House, il suo studio di registrazione a Midtwodn Manhattan, dove rilasciò un’intervista per certi versi straziante:

“Rappava, ma era talmente orecchiabile da sembrare un tipo di canto. Era anche un poeta brillante, per come combinava le parole fra loro. Aveva una visione così nitida della realtà… Se ti sedevi ad ascoltare un suo disco al buio, ti appariva un intero film davanti agli occhi. E il bello è che Biggie non si annotava mai i testi, li teneva tutti nella testa.

Schermata 2016-08-22 alle 18.28.24

C’era un lato di lui che affascinava chiunque. Se ti trovavi con lui in una stanza, non potevi smettere di fissarlo. Era semplicemente unico, per come appariva, si muoveva, camminava, parlava, rappava.”

Puff Daddy prosegue poi con il racconto della morte dell’amico: “Urlavo: ‘Dov’è l’ospedale?’. Gli parlavo, lo toccavo. Non sentivo nulla. E, dato che ho visto morire parecchie persone, era come se sapessi già cosa stesse succedendo. È una sensazione che non si può descrivere. Siamo andati all’ospedale a sirene spiegate e ci siamo rimasti per tipo mezz’ora. Poi i dottori sono venuti da noi per darci la notizia. Ero in ginocchio, ho pregato tutto il tempo. Ecco cos’è successo quella notte. Non avevamo litigato con nessuno, nessuna di quelle stronzate è vera

“Chi lo ha ucciso ? Non ho una teoria. Sono vicino a risolvere il caso tanto quanto una persona qualsiasi. Ma possiamo dire che l’energia della cosiddetta guerra fra East e West Coast aveva sicuramente a che fare con entrambe le morti. Solo l’energia, ok? Non credo, però, che qualcuno di Death Row abbia ucciso Biggie, né penso che uno di Bad Boy abbia sparato a Tupac.” Potete leggere il resto dell’intervista (in italiano) su Rolling Stone.

LEGGI ANCHE “IN ARRIVO UNA SERIE TV ISPIRATA AL RAP DI NOTORIOUS B.I.G.

 

Schermata 2016-08-19 alle 18.52.31
Previous post

I concerti fanno bene alla salute mentale, è la scienza a dirlo

Schermata 2016-08-23 alle 10.24.31
Next post

Articolo 31, lo spot di "Strade di città" del 1993 (video)

Mondo Rap

Mondo Rap