#OfftopicCuriositàDicono di lui

Quello che i rapper dicono della Dark Polo Gang (parte 1)

Dark Polo Gang, un nome che è meglio non pronunciare se non si vuole creare polemica, un nome che sta entrando – secondo qualcuno in maniera del tutto inspiegabile, secondo altri in maniera originale e meritocratica – in pianta stabile nel panorama musicale italiano.

La scena rap ha già avuto modo di esprimersi più volte a riguardo, fornendo giudizi a dir poco variegati e distanti tra loro. Di seguito trovate alcune opinioni sulla dark Polo Gang.

LOWLOW

LUCHE’

INOKI

Ho visto un video e veramente mi fanno tenerezza. Sembrano bambini che hanno visto troppi film. Poi non ho idea di chi siano, ma questa è la mia impressione.

Inoki: “La Dark Polo Gang mi fa tenerezza”

TEDUA

Dark Polo Gang ok, non c’è contenuto ? No! Dark Polo Gang sono barocco.. ok ? Come stile, è uno stile barocco, se non lo capisci.. se non capite l’arte e non sapete etichettare, giocano a etichettare, non fate questo. C’è già Wad a fare questo lavoro, state a casa. Scusa se scappo così, devo andare.

 

GEMITAIZ

“Non ho problemi con la Dark Polo, anzi sono contento ci sia finalmente un movimento rap musicale diverso in Italia del solito sound. Sta diventando come in America, è fico.”

 

COEZ

AMIR

LUCCI (commento presente sotto al post di Amir che vedete qua sopra)

schermata-2016-11-23-alle-18-34-33

RASTY KILO

“Un saluto ai miei amici DPG, Dark Polo Gang. I più stilosi nel gioco.” Minuto 2:30 circa del video.

VEGAS JONES

LIL’ PIN

Seriamente, ma Dark Polo Gang abbreviano il nome in DPG? Dico, ma fanno sul serio?Nel senso, io per DPG intendo la Dogg Pound, non so voi.Magari a voi piace la Dark Polo.Dio sia con voi. Ne avete bisogno.

schermata-2016-11-23-alle-18-07-07

MARRACASH

I DPG dicono ‘noi non siamo rapper’, però, che tu lo voglia o no, se ti abbeveri alla fonte del rap sei un rapper. Poi guarda, quest’approccio ‘io non sono un rapper’ lo avevano anche i Dogo, l’avevo anche io: è l’approccio del newcomer che arriva e dice ‘no io non c’entro niente con voi’. Poi dopo 5 anni, o 3 anni, o 2 anni, o 1 anno, vieni inglobato da quel mondo, e alla fine sei rapper a tutti gli effetti. È comunque un’attitudine giusta, quella di voler prendere le distanze da ciò che c’era prima: quando sono arrivato non mi sentivo come i Colle Der Fomento, non avevo niente da spartire con loro. Mi stupisce il pubblico, che in tutto questo fa davvero fatica: rap, trap, non rap.

 

schermata-2016-11-23-alle-15-11-38
Previous post

Dark Polo Gang, fuori ora "SPORTSWEAR" (video)

schermata-2016-11-23-alle-19-23-39
Next post

J Ax e Fedez senza musica (video)

Mondo Rap

Mondo Rap